Progetto Scacchi

Rivolto alle classi III, IV, V Primaria e I, II, III Secondaria di I grado

Gli scacchi sono un gioco, un linguaggio universale e uno sport che tutti possono praticare divertendosi. Ciò è dimostrato dalle ricerche, dall’interesse e dall’entusiasmo con cui sempre più giovani giocano a scuola. In Braida l'insegnamento di questo gioco è affidato al Prof. Maurizio Tencheni, delegato provinciale della Federazione Scacchistica Italiana,  che accompagna le nostre ragazze alla scoperta di questa disciplina.

Le lezioni si svolgono con l’ausilio di scacchiere tradizionali, di scacchiere magnetiche da parete e di appositi software didattici. Ad ogni lezione teorica segue l’applicazione pratica tramite il gioco con i compagni. Alla fine dell’anno è prevista la partecipazione ai Provinciali e Regionali Giochi della Gioventù.

Da anni, infatti, sia Gavia che Braida, partecipano con successo a tornei e campionati provinciali e regionali; dove, negli ultimi anni, entrambe le scuole si sono classificate regolarmente nella rosa dei primi tre.

PERCHE' GLI SCACCHI?

E’ stato dimostrato sperimentalmente che Il gioco degli scacchi possiede precise finalità educative e didattiche e stimola lo sviluppo di abilità e processi del pensiero come l’attenzione, l’espressione numerica e verbale, l’autostima, l’analisi e la sintesi, l'intelligenza e la creatività.

  • sviluppa il ragionamento astratto, la memoria e l’immaginazione creativa
  • rafforza la concentrazione e le capacità organizzative
  • allena a prendere decisioni e ad essere responsabili
  • sviluppa il desiderio di superamento
  • abitua l’alunno a perdere la paura di affrontare un problema
  • sviluppa l'autocritica, poiché si migliora solo riconsiderando i propri errori

Anche nell'a.s. 2017-18 i nostri alunni sia della Primaria che della Secondaria si sono qualificati ai Campionati Giovanili Studenteschi a Valeggio sul Mincio.

Network

Vieni a visitarci